In collaborazione con la Osteopathie Schule Deutschland e la Dresden International University.

EIOM Scuola di Osteopatia
Corsi a Tempo Pieno per una professione sicura.
Docenti di qualità e attività clinica interna.

Per prepararti alla professione mettiamo a disposizione oltre 20 anni di esperienza e formazione.

Siamo Osteopati. Professione Riconosciuta.
ORDINAMENTO A TEMPO PIENO
SEDI DI PADOVA E VERONA
Slider

Criteri di ammissione

Sono ammessi al Corso a Tempo Parziale:
        
Laureati in Medicina e Chirurgia, Fisioterapia (compreso Terapista Occupazionale, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'età evolutiva), Odontoiatria, Ostetricia, Scienze Infermieristiche e Podologia (Tipo II - OMS 2010, CEN 16686/2015).

          
Frequenza dei corsi:

La formazione è organizzata in 5 anni di studi con frequenza obbligatoria e comprende anche il tirocinio clinico.

Comprende 7 seminari di 4 giorni ciascuno per ogni anno, per un totale di 1.120 ore, cui vanno aggiunte 300 ore per la Ricerca-Tesi e 501 ore di Tirocinio Clinico obbligatorio, per un totale di 1.921 ore. In questo monte-ore non sono comprese le ore di esami.

Alla fine del 5° anno si ottiene il conseguimento del Diploma di Osteopata D.O. che consente l'iscrizione al R.O.I. (Registro degli Osteopati d’Italia).
                     

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

DIRETTORE DEL CORSO: Dott. Maurizio Zanardi, Osteopata DO MRO (I)
RESPONSABILE TECNICO: Stefania De Lazzari, Osteopata DO MRO (I)

eiom-sede-pd

Sede operativa di Padova - Cadoneghe

 

Iscrizione ai Corsi di Osteopatia

Chiedi informazioni per l'iscrizione ai corsi di Osteopatia

News Eiom

COMUNICATO NETWORK ICOM

“Nell’ambito delle Professioni Sanitarie sono individuate le Professioni dell’Osteopata e del Chiropratico– entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della citata legge- la definizione dell’ordinamento didattico della formazione Universitaria in Osteopatia, nonché gli eventuali percorsi formativi integrativi” ed ancora – “entro tre mesi dall’entrata in vigore della legge – stabiliti l’ambito di attività e le funzioni caratterizzanti la professione dell’osteopata, i criteri di valutazione dell’esperienza professionale, nonché i criteri di valutazione dei titoli equipollenti”.

Leggi tutto